Crea sito

Categorized | citta murata

Le porte della città di Sassari

Le porte della città di Sassari

 

le porte della citta di sassari

Porta Sant’Antonio l’obelisco

Le porte della città di Sassari ,inizialmente ne vennero edificate 4, posizionate lungo gli assi mediani , una per ogni punto cardinale. In seguito fu realizzata una quinta porta chiamata “porta nuova”. Tutte le porte come purtroppo molte altre strutture della cinta muraria di Sassari vennero demolite intorno al 1850. Oggi è possibile vedere solamente una porzione dei cardini della porta mercato o Rosello, chiamata anche Porta Gurusele.

Porta Mercato

Viene chiamata anche porta Macello o porta Rosello essendo posta dinnanzi alla fontana di Rosello ed alla chiesa della Santissima Trinità. Di questa porta situata vicino all’attuale mercato è possibile vedere uno dei giunti della porta d’ingresso. Essa era ubicata a nord est e conduceva i viandanti ed i mercanti verso il territorio della Romangia. Fu l’ultima porta delle mura costruita. Collocata verso nord ovest si trovava adiacente alla torre tonda (turondola), all’Università ed all’Arcivescovado della città. Attualmente al suo posto si trova uno slargo omonimo.

Porta Castello

La Porta a sud della Citta murata, che negli Statuti del 1259 veniva chiamata porta Capu de Villa, dopo la costruzione (1327) Venne chiamata Porta Castello, La porta Castello è stata la prima a essere abbattuta nella seconda metà del diciannovesimo secolo proprio per dar via alla costruzione del Castello Aragonese. Oggi dopo la demolizione del Castello si trova la caserma militare La Marmora.

 

Porta S. Antonio

Anticamente chiamata “Sanctu Flasiu” che significa San Biagio, è in prossimità dell’unica torre che si è salvata dalle demolizione del 1800. Il nome originario di questa porta “Sanctu Flasiu” deriva dalla omonima chiesetta che si trovava nei pressi dell’attuale stazione ferroviaria, la chiesetta venne demolita nel 1926. Il nome moderno deriva dalla vicina chiesa di Sant’Antonio.

Porta Utzeri

La porta che era rivolta ad ovest era chiamata porta Utzeri, purtroppo di questa porta che fù abbattuta nel 1800 non sono rimaste più traccia, benchè ancor oggi lo slargo dove era ubicata continua ad essere chiamato dai sassaresi Largo Porta Utzeri. Secondo alcuni vecchi scritti la porta venne così chiamata perché era rivolta verso un il monastero, Sanctu Petru de Silki de Usari, oggi conosciuto come convento francescano di S. Pietro in Silki.

Comune di Sassari

Categorie

Meteo Sassari


Meteo Sassari
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Cavalcata Sarda